Circo Medrano

img_2664Carissimo,

giunge da parte dell’elemosiniere pontificio, Mons. Konrad Kraiewki, una richiesta che invito ognuno a considerare attentamente cercando di corrispondervi con generosità.

Per giovedì 11 gennaio alle ore 17,30 il Santo Padre desidera offrire l’ingresso al Circo Medrano, che si trova in zona Saxa Rubra in Viale Gigli, a quelle persone che a causa di varie forme di disagio non hanno la possibilità di andare o di permetterselo.

Specificamente la proposta rivolta ai Diaconi è la seguente: ciascuno che non sia impedito da altri impegni veramente importanti, prenda contatto con alcune persone della propria Parrocchia o con altre che conosce perché le frequenta, tante quante ne potrebbe trasportare con la propria auto, e le accompagni al Circo, stando con loro il tempo dello spettacolo e della cena al sacco, che a tutti sarà servita al termine. Inoltre le persone accompagnate che volessero approfittare dell’occasione per l’assistenza medica, potrebbero contare sull’Ospedale mobile della Santa Sede, che stazionerà nei pressi del Circo a partire dalle 16,30.

L’iniziativa non è rivolta tanto ai senza fissa dimora, quanto piuttosto a persone sole e disagiate. Per questo l’aspetto da privilegiare è il rapporto personale con loro, dedicando ad esse il tempo e le cure necessarie per trascorrere qualche ora serena.

Auspico fortemente che tutti i Diaconi raccolgano questo invito del Santo Padre, che è il nostro Vescovo al quale ogni Diacono deve sentirsi legato in modo particolare. Lo si veda come un’occasione forte, anzi, come veri «esercizi spirituali», indispensabili per vivere realmente la diaconia con una profonda partecipazione interiore.

Ringrazio sentitamente dell’attenzione e auspico che questa esperienza aiuti a crescere nella cura del vero «tesoro» della nostra Chiesa, che sono coloro che le circostanze della vita e – non di rado – le nostre chiusure hanno reso immagine viva di Cristo povero.

Le adesioni potranno pervenire al nostro Segretario Gianluca Carfagnini, indicando il numero di biglietti necessario.

Il Signore ci faccia crescere nel servizio della Carità + Daniele Libanori SI